Città di Poggiardo

NOTE ESPLICATIVE SUL BANDO PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPESA

NOTE ESPLICATIVE SUL BANDO PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPESA

1
Al bando possono partecipare solo le persone che si trovano in stato di bisogno economico legato all’emergenza epidemiologica virus COVID-19. Si tratta di persone che hanno perso il lavoro o non hanno la possibilità di accedere al lavoro a causa del permanere delle difficoltà economiche legate alla diffusione del virus.
Pertanto, SONO ESCLUSI dal beneficio in questione i percettori di entrate a titolo di stipendi, pensioni di qualsiasi categoria (ad esempio, pensione sociale, vecchiaia, anzianità, invalidità, accompagnamento, estere, pensioni di guerra, ecc..) e altre entrate a queste assimilabili, con caratteristiche, quindi, di continuità. Le domande presentate da tali soggetti verranno escluse dalla valutazione.

2
Il bando, nel favorire le situazioni di disagio sopra illustrate, prevede la possibilità, in seconda battuta (in caso di economie di spesa derivanti da un numero di domande inferiore rispetto al totale delle risorse assegnate), di ottenere i benefici ai percettori di misure di sostegno al reddito, quali, a titolo esemplificativo, Reddito di Cittadinanza, REI, NASPI, Indennità di mobilità, Cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale. Si tratta, nello specifico, di misure di sostegno pubblico al reddito dei cittadini, che non hanno carattere di continuità e che intervengono solo nel caso di difficoltà economiche.
Rientrano in questa categoria anche i soggetti che possono accedere alle risorse messe a disposizione dal Governo nazionale a titolo di INDENNITA’ COVID-19 previste nel Decreto Legge “Cura Italia”.

3
Il bando è mirato a fornire sostegno economico ai nuclei familiari in stato di bisogno; pertanto, il dichiarante è la persona che presenta la domanda in nome e per conto dell’intero nucleo familiare. La condizione che viene presentata nella domanda di partecipazione si riferisce pertanto all’intero nucleo.
I nuclei familiari in cui è presente un percettore di reddito con carattere di continuità non posso partecipare alla procedura.
Nel caso in cui nel nucleo familiare non sono presenti percettori di reddito ma uno o più componenti di tale nucleo risulta fiscalmente a carico di soggetti percettori di reddito nell’accezione sopra illustrata, sono esclusi dal beneficio.

4
Si torna a ribadire l’importanza della veridicità dei dati contenuti nelle domande di partecipazione all’avviso pubblico. Sono previsti controlli, nelle forme di legge, diretti ad accertare la veridicità delle informazioni fornite anche attraverso il confronto dei dati in possesso degli uffici competenti e dei relativi sistemi informativi. Ai soggetti che forniranno dichiarazioni mendaci saranno applicabili le sanzioni penali di cui al D.P.R. 28/12/2000 n. 445; in questi casi è prevista la decadenza dai benefici eventualmente ottenuti.

CHIUSURA SUPERMERCATI NEI GIORNI FESTIVI

Si comunica che che, a seguito delle interlocuzioni avute nei giorni scorsi con gli operatori che fanno capo ai marchi di media e grande distribuzione presenti nel Comune di Poggiardo, con grande senso di responsabilità sociale diretta sia a disincentivare i cittadini ad uscire dalle proprie abitazioni sia alla tutela delle lavoratrici e dei lavoratori, si è decisa la chiusura delle attività nei giorni festivi.

DL 17 marzo 2020 n 18 CURA ITALIA – DPCM 11 MARZO 2020 – Regolamentazione servizi comunali.

Con provvedimento del 18 marzo 2020, a firma del sottoscritto Segretario generale del Comune di Poggiardo, sono state apportate alcune modifiche alla regolamentazione dei servizi essenziali ed urgenti, in ottemperanza alle disposizioni che continuamente si succedono per fronteggiare la diffusione del virus COVID – 19.
In particolare, è stato disposto che i servizi essenziali ed urgenti vengono ulteriormente ridotti; pertanto, saranno garantiti solo i seguenti servizi, con un contingente minimo di personale individuato dai Responsabili dei settori interessati:
– Polizia Locale;
– Servizi Anagrafici e di Stato civile, relativamente a nascita e morte;
Servizi sociali, solo per urgenze.
Per assicurare condizioni minime di salubrità ai dipendenti e ai cittadini-utenti, è stato stabilito che:
   1. SONO SOSPESE tutte le prestazioni che non rientrino nelle attività essenziali come sopra individuate;
   2. SONO SOSPESI i rientri pomeridiani del personale comunale fino al 25 marzo 2020, restando garantiti i servizi essenziali di pronta reperibilità;
   3. le riunioni degli Organi Istituzionali, Giunta e Consiglio Comunale, si TERRANNO SOLTANTO PER ATTI INDIFFERIBILI ED URGENTI e con modalità da remoto come previsto anche dalla Direttiva n. 2/2020 del 12 marzo 2020 a firma del Ministro della pubblica Amministrazione. Lo stesso varrà per eventuali Commissioni, Conferenze e riunioni varie già convocate, calendarizzate e/o previste.
Si rammenta l’obbligo per i cittadini di rimanere in casa e di uscire solo ed esclusivamente per le motivazioni riportate nei DPCM.
Il Segretario Generale
Avv. Milena Maggio

Testo integrale della regolamentazione dei servizi comunali

 

 

EMERGENZA CORONAVIRUS – IL COC (Centro Operativo Comunale) INFORMA

EMERGENZA CORONAVIRUS – IL COC (Centro Operativo Comunale) INFORMA

L’Amministrazione comunale di Poggiardo informa che, nell’ambito della Funzione di supporto F12 “Assistenza alla popolazione” del Piano comunale di Protezione Civile, attivata con l’apertura del C.O.C. (Ordinanza sindacale n. 11 del 9.3.2020), è possibile fruire dei SERVIZI DI ASSISTENZA elencati nel volantino:

AVVISO AI COMMERCIANTI

A seguito del DPCM dell’11 marzo u.s., l’Amministrazione ha intenzione di fornire un elenco degli Esercizi Pubblici presenti sul territorio comunale che siano in grado di fornire il servizio di consegna a domicilio nel rispetto della normativa vigente e di quanto prescritto nel DPCM sopra indicato a tutela della salute di tutti i cittadini.

Pertanto, chiunque sia interessato a fornire detto servizio, vorrà comunicare la propria ragione sociale e il numero di telefono da contattare per gli ordini, agli UFFICI COMMERCIO E TRIBUTI mediante e-mail all’indirizzo di posta elettronica antonio.marcuccio@comune.poggiardo.le.it.
Gli uffici rimarranno a disposizione per ulteriori chiarimenti ai seguenti numeri: 0836/909819-0836/909831

A fronte dell’emergenza in corso, si invitano gli interessati ad effettuare la comunicazione entro oggi, anche al fine di mettere a disposizione dei cittadini, nel più breve tempo possibile, l’elenco di tutti coloro che effettuano il servizio a domicilio che verrà costantemente aggiornato in base alle comunicazioni ricevute.
Restano sempre valide tutte le norme HACCP e tutte le norme relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Certo della collaborazione di tutti, cordialmente saluto.

Il Sindaco
Giuseppe Colafati

COMUNICAZIONE

Si consiglia a chiunque decidesse di chiudere la propria attività, non inclusa tra quelle di cui al DPCM dell’ 11.03.2020, di comunicare a questo ente, tramite pec protocollo.comune.poggiardo@pec.rupar.puglia.le.it , la chiusura del proprio esercizio .

La suddetta comunicazione può essere sostituita attraverso i canali messi a disposizione dall’ Agenzia delle Entrate, qualora l’attività abbia in detenzione il misuratore fiscale.

Si rimane a disposizione per qualsiasi chiarimento ai seguenti numeri:
0836/909819 – 0836/909831

 

IN EVIDENZA

NOTE ESPLICATIVE SUL BANDO PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPESA

NOTE ESPLICATIVE SUL BANDO PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPESA 1 Al bando possono partecipare solo...

BUONI SPESA PER L’ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI PRESSO GLI ESERCIZI COMMERCIALI

INTERVENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE SUL TERRITORIO. BUONI SPESA PER L’ACQUISTO DI GENERI...

CHIUSURA SUPERMERCATI NEI GIORNI FESTIVI

Si comunica che che, a seguito delle interlocuzioni avute nei giorni scorsi con gli operatori che...

Avviso di SOSPENSIONE del mercato settimanale fino al 3 aprile 2020

Si avvisa che, nel rispetto delle disposizioni in materia di misure di prevenzione del contagio da...

EMERGENZA CORONAVIRUS – IL COC (Centro Operativo Comunale) INFORMA

EMERGENZA CORONAVIRUS - IL COC (Centro Operativo Comunale) INFORMA L’Amministrazione comunale di...

Nuovi canali Social

Due nuovi canali “social” sono attivi per il Comune di Poggiardo, in questa fase in via sperimentale, dopo l’avvio di Facebook e del servizio di WhatsApp. Si tratta dei canali social “Instagram” e “Telegram”. La pagina “Instagram” è accessibile digitando...

leggi tutto